Sab. Ago 24th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Traffico cittadino sempre più nel caos

3 min read

CASERTA. Traffico casertano sempre più da sballo, nota la Segreteria comunale della Confederazione Cisas anche a seguito di segnalazioni pervenute da cittadini.

Il Traffico a Caserta ormai è impazzito, nonostante gli storici addetti comunali del Settore e gli Studi della Commissione Comunale Traffico, oltre le continue lamentele dei cittadini e della stampa. Auto in sosta dovunque, anche laddove è vietato, bloccano il traffico, Auto ferme nei posti più impensati come curve e strisce pedonali, Autocostrette a girare a vuoto per la città anche se devono percorrere solo brevi tratti, causa l’ anomala ZTL.

Ogni automobilista fa quello che vuole perché sa di essere impunito anche se per caso si vede qualche addetto. Nessuno interviene per sanzionare gli automobilisti scorretti, che penalizzano col loro comportamento tutta la cittadinanza ed i pedoni, che non riescono nemmeno più a poter transitare, causa le auto in sosta dovunque ed i marciapiedi completamente disastrati od occupati da tavolini di bar o di tavole calde.

A ciò, si aggiungono i numerosi lavori stradali od edifici sempre in costruzione, che nessun tecnico comunale controlla anche quando impediscono il passaggio alle Autoambulanze, senza parlare poi di edifici pericolanti, che nessuno controlla.

Caos totale in Via Tanucci, per i lavori di costruzione di un palazzo, ove da oltre un anno i residenti della zona ed il traffico stradale sono per giornate intere bloccati, causa la iniziata costruzione di solo 7 appartamenti extralusso.

Grosse betoniere lavorano nella strada pubblica invece che all’interno dell’edificio, bloccando così, dalla mattina alla sera, tutto il traffico anche quello pedonale. Nella zona vi sono centinaia di famiglie, nonché un Istituto scolastico con asilo nido oltre a numerose Attività Commerciali, Ristoranti, Uffici ed una frequentata Scuola di Danza.

Incomprensibile che si favorisca così una Società di costruzione di appartamenti extra lusso danneggiando invece i residenti della zona, costretti in casa per un lunghissimo periodo. Incomprensibile anche il silenzio degli Amministratori Comunali che non raccolgono le continue lamentele dei cittadini, nonostante che la Società non solo non abbia arretrato la nuova costruzione rispetto al limite stradale del vecchio edificio, ma ha anche occupato un po’ della stessa strada rendendo ancora più difficile e pericoloso il passaggio in Via Tanucci sia alle auto, molto spesso bloccate, che ai pedoni impossibilitati a transitare.

La Segreteria della Cisas, anche per tranquillizzare le centinaia di famiglie interessate, ritiene importante che gli uffici del Comune, sia quelli tecnici che di vigilanza, effettuino un controllo per verificare la regolarità dei lavori all’edificio in costruzione.

Leggi anche:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open