• Gio. Ott 21st, 2021

Caserta. Traffico di droga con la complicità del clan dei Casalesi: due arresti

DiThomas Scalera

Mar 30, 2017

CASERTA. I carabinieri del Ros di Napoli hanno arrestato Antonio Orlando Manzi, 65 anni, ritenuto esponente del clan Graziano di Quindici, in provincia di Avellino, e Raffaele Fiorinelli, 54, accusati di aver gestito l’attività di acquisto e cessione di elevati quantitativi di droga tra il territorio casertano e il basso Lazio con la complicità di esponenti di spicco del clan dei Casalesi. L’esecuzione di ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal Gip di Napoli che però ha escluso l’aggravante mafiosa. Il magistrato ha inoltre rigettato la richiesta di misura avanzata dalla Dda di Napoli per altri 28 indagati. Il provvedimento restrittivo è stato così emesso solo per Manzi e Fiorinelli. Il primo è stato catturato a Tivoli, il secondo a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) mentre altri quattro indagati rispondono di associazione mafiosa.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru