• Sab. Ott 16th, 2021

Caserta. Truffa ai danni del Fondo Nazionale vittime della strada: annullato il sequestro

DiThomas Scalera

Nov 26, 2015

liquidazione-falsi-incidenti

CASERTA. E’ stato annullato il sequestro preventivo da oltre un milione di euro disposto dalla procura di Napoli per alcune delle persone coinvolte nell’inchiesta sulla truffa al Fondo vittime delle strada. La decima sezione, collegio E, del tribunale del Riesame di Napoli, con il presidente Giuseppe Provitera, ha accolto il ricorso presentato dagli avvocati Nello Sgambato, Luca Di Caprio e Roberto Garofano. I sigilli ai conti correnti di alcuni degli indagati erano scattati due settimane fa. Secondo la Procura, con ruoli diversi, le persone coinvolte nel’indagine, ventisei in tutto, avrebbero denunciato falsi sinistri stradali. In base a quanto accertato avrebbero indotto la Consap, amministratrice del Fondo Vittime della strada, a corrispondere ingenti somme di denaro a titolo di risarcimento danni per incidenti mai avvenuti. Per questo la procura aveva disposto il sequestro preventivo dei conti correnti di sei persone.

Fonte: Appia News

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru