Mer. Nov 20th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta, Tutto pronto per la presentazione del libro di Gioacchino Toma

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

CASERTA.  Lontano dal cliché dell’artista romantico ottocentesco, giunge in libreria il libro “Gioacchino Toma sorvegliato politico tra artisti, sotterfugi e nobiltà”, una biografia del famoso pittore che si colloca a metà strada tra il saggio storico e il libro d’arte, grazie al ricco corredo di immagini di cui si compone.

Nativo del Salento, Toma fu arrestato a Napoli e confinato in Terra di Lavoro dove iniziò la sua attività artistica, realizzando opere che per la prima volta vengono catalogate in questo volume.

Gli anni giovanili dell’artista, oltre che illuminare questa sua biografia, sono spia emblematica del trapasso tra la fine del regno delle Due Sicilie e la monarchia sabauda. Dalla battaglia del Volturno all’insegnamento nell’Accademia napoletana, una storia esemplare, che spinge a ragionare sui successi nel mondo dell’arte.

Pubblicato da Guida Editori il libro sarà presentato al pubblico casertano dal critico d’arte Giorgio Agnisola, professore di arte sacra presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale e dallo scrittore Roberto Perrotti, direttore artistico del Festival dell’Erranza.

Al di là della semplice biografia, uno spaccato della Napoli post-unitaria, della vecchia nobiltà e del nuovo mondo pittorico partenopeo seguendo i passi di un giovanotto che fu squattrinato pittore, combattente garibaldino, professore nell’Accademia di Belle Arti, per essere infine riconosciuto come uno dei massimi artisti dell’Ottocento italiano.

L’incontro, cui parteciperà l’autore Alberico Bojano, si terrà giovedì 22 febbraio alle ore 18,30 nella Libreria Feltrinelli di Caserta.

Caserta. Economia, Città Futura: “Zona franca urbana” per aiutare i piccoli commercianti

Caserta. Lega, domani Salvini in città

Open

Close