Comunicati StampaNews

Caserta. UGL in festa, primo anno positivo per il gruppo targato Palumbo

E’ passato un anno da quando le redini della UGL Caserta sono state prese dall’attuale segretario Ferdinando Palumbo

“Avanti tutta, sempre a fianco dei lavoratori”

CASERTA. E’ passato un anno da quando le redini della UGL Caserta sono state prese dall’attuale segretario Ferdinando Palumbo che ha saputo ricostruire dalle ceneri quella che era ormai una realtà sindacale  sofferente, la quale godeva di scarsa credibilità presso le Ugl nazionali. Un lavoro certosino, di squadra, quella nuova messa in campo, scelta con abilità da ottimo imprenditore che fino ad oggi non lo hanno smentito. Una squadra compatta, solida, con l’interesse comune di essere di supporto ai lavoratori.

Ferdinando Palumbo

Un incontro dovuto, per fare il punto della situazione oltre che per far brindare al primo anno che si è concluso, con la presenza di tutti i segretari di categoria al quale non poteva mancare l’amico Roberto Favoccia, consigliere nazionale UGL,  molto vicino al sindacato di via Vivaldi. Non è mancato, come sempre, il confronto sulle nuove regole in materia lavoro dove sono nati già nuovi progetti che vedranno luce al più presto.  Ancora una volta la verve del segretario UGL Caserta ha riscosso consensi presso i presenti ma non sono mancati i complimenti portati da Favoccia da parte dei vertici del sindacato.

Infatti, in un anno di lavoro, la Ugl di Caserta si è fatta molto notare per una gestione professionale e seria tanto da “meritare il posto che gli spetta nel consiglio nazionale” ha detto Favoccia.

Per festeggiare l’anno, i segretari si sono concessi una serata ludica per una pizza e continuare la chiacchierata in un ambiente tranquillo ed amicale, con la promessa che il prossimo anno, sarà ancora migliore del primo. “E non dimentichiamo mai che il nostro obiettivo sono i lavoratori” ha detto Palumbo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.