Dom. Mag 31st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Viabilità, Graziano: “100 milioni per terra di lavoro”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

CASERTA. “Mentre in altre parti del Paese le buche stradali sono un incubo quotidiano, trascurato da chi governa,

la Campania realizza un grande piano di interventi che finanzia centinaia e centinaia di comuni”.

Lo annuncia Stefano Graziano,  consigliere regionale e presidente della V Commissione Sanità e Sicurezza Sociale. che spiega: “E’ stato approvato ed è in fase di pubblicazione il decreto con cui la Regione finanzia gli interventi per la viabilità regionale in attuazione della Delibera CIPE 54/2016.  Finanziamenti vitali per gli enti locali, che infatti hanno partecipato in massa all’avviso pubblico con progetti esecutivi, immediatamente cantierabili e che dunque danno anche respiro all’economia”.  “Per il territorio della Provincia di Caserta sono stati approvati 65 progetti per una previsione di spesa che raggiunge 100 milioni di euro, che permetteranno di intervenire per migliorare assi viari primari e secondari, che sono ormai inadeguati per reggere il carico veicolare attuale”.

Stefano Graziano

Leggi anche:

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close