Mar. Set 24th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta/Bologna/Dragoni. Omicidio Ottaviani, unità cinofile cercheranno la salma dell’imprenditore

2 min read

 

Era scomparso nel 2008 l’imprenditore Alessandro Ottaviani originario di Dragoni. Una vicenda che sin dall’inizio aveva suscitato grande clamore e addolorato un’intera comunità. Lunghi anni di indagini sono passati dal quel 24 aprile del 2008 quando l’uomo scomparve misteriosamente.Solo in seguito fu ritrovata la sua auto abbandonata con all’interno alcuni indumenti e il portafoglio. Tante le ipotesi sulla sua scomparsa fino alla svolta di poche settimane fa quando l’Autorità Giudiziaria ha iscritto nel registro degli indagati due persone con l’accusa di sequestro di persona e omicidio. L’imprenditore sarebbe dunque stato ucciso e a seguito del fermo dei due indagati sarebbe stata individuata anche la zona dove si potrebbe trovare la salma. In meritio alle attività di indagine relative all’omicidio Ottaviani, la Procura di Santa Maria Capua Vetere ha delegato la Compagnia dei Carabinieri di Piedimonte Matese per la ricerca dei resti della salma. Tale attività sarà svolta con l’ausilio dell’Unità Cinofila dei Carabinieri di Bologna, specializzata nel settore. Le operazioni avranno inizio il prossimo 24 ottobre presso i luoghi individuati dalle indagini. Sono ben note le capacità dell’Unità Cinofila dei Carabinieri. I cani “molecolari” sono dotati di un fiuto straordinario. Ai cani, dotati di particolari capacità olfattive, basta anche una traccia modestissima per riuscire ad individuare persone scomparse o i resti di una salma anche a distanza di anni.

 

LEGGI ANCHE:

Alife. Abusa sessualmente di una 13enne e della figlia della compagna di 10 anni: arrestato

Santa Maria Capua Vetere. Cosentino: “Le chiavi della Reggia me le diede il Prefetto, ma non le ho mai usate”

Open