• Sab. Ott 23rd, 2021

Casertana. Corvino: "Adesso abbiamo bisogno del sostegno della città, i media camminino al nostro fianco"

DiThomas Scalera

Mar 15, 2016

 

(dal nostro inviato Gianpiero Martone)

CASERTA – Scoppiettante la conferenza stampa del presidente della Casertana Corvino. Il presidente ha chiamato a raccolta tutte le forze positive della città, si è detto molto rammaricato della brutta figura fatta a Benevento, ma ha chiesto all’ambiente di non drammatizzare e di non creare altri scompigli poiché la squadra è comunque terza a 4 punti dalla prima.

“Nessuno andrà via, tutti devono assumersi le responsabilità di quello che è successo, nessuno scapperà” – ha ribadito il presidente – “La sconfitta ci poteva certamente stare, ma non così umiliante, sembrava un’amichevole dove il Benevento era la squadra professionista e noi una squadra di Eccellenza. Sono dispiaciuto per il risultato ma lo sono ancora di più per i 1200 tifosi che hanno seguito la squadra, un lezione troppo dura anche per loro”.

Corvino ha dichiarato, inoltre, che da oggi in poi metterà solo gente di sua fiducia nei posti nevralgici della società perché non è possibile che lui sia sempre l’ultimo a sapere le cose. Non è entrato nelle scelte tecniche, “le spiegheranno gli addetti ai lavori, a voi chiedo solo vicinanza, agli organi di stampa di scrivere la verità e di non alimentare sterili polemiche”.

Questo, in breve il resoconto della conferenza stampa, dalla quale, chiamando a raccolta tutte le forze positive della città, la Casertana può rialzarsi e puntare al suo obiettivo che non è ancora perduto.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru