• Lun. Ott 18th, 2021

Caserta/Napoli. Dati IsS sulla Terra dei Fuochi, il consigliere Bosco: "A breve un convegno con esperti"

DiThomas Scalera

Gen 13, 2016

BOSCO-LUIGI2
CASERTA/NAPOLI. “Gli ultimi dati forniti dall’Istituto superiore di sanità, nell’ambito dell’aggiornamento del rapporto sulla situazione epidemiologica nei 55 comuni della cosiddetta ‘Terra dei fuochi’, sono tutt’altro che tranquillizzanti. Tanto è stato fatto, ma non bisogna fermarsi assolutamente. Stiamo già lavorando per mettere in campo dei progetti per affrontare i problemi legati all’emergenza ambientale in Campania”. Lo ha detto il consigliere regionale di ‘Campania libera – Psi – Davvero Verdi’ Luigi Bosco. “A breve organizzeremo un convegno sull’argomento – continua Bosco – Al tavolo dei relatori siederanno soprattutto esperti che ci aiuteranno ad analizzare gli ultimi dati forniti dall’Istituto superiore di sanità. Con questa iniziativa puntiamo a diffondere sempre di più tra i cittadini della Campania la prevenzione. Progetti come quello della Fondazione Italiana per la Lotta alla Obesità Infantile, realizzato lo scorso Natale in provincia di Caserta, e quelli di altre associazioni, sono fondamentali per accrescere la domanda di prevenzione in tutta la Campania. Del resto, proprio la prevenzione è uno dei pochissimi mezzi nelle mani dei medici per combattere ogni tipo di malattia. Per favorire tale fenomeno, sono importanti le campagne di sensibilizzazioni. Il nostro obiettivo – conclude il consigliere regionale  – è quello di diffondere sempre di più queste procedure tra la popolazione della Campania».

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru