NewsPagina NazionalePolitica

Caso Gregoretti, il Senato vota sì al processo a Salvini

Il leader leghista: “Sono orgoglioso di quello che ho fatto”

Il Senato ha dato l’autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini sul caso Gregoretti. Il Tribunale dei ministri ha contestato al leader leghista, all’epoca dei fatti ministro dell’Interno, il sequestro di persona per i 131 migranti che rimasero bloccati quattro giorni sulla nave della Marina militare, prima di sbarcare ad Augusta il 31 luglio. La Lega è uscita dall’Aula, non partecipando al voto.

Il voto espresso non è definitivo: le urne resteranno aperte fino alle 19, per consentire a tutti i senatori di esprimersi. Poi verrà annunciato il voto finale e complessivo.

“Lo sapevo. Sono assolutamente tranquillo e orgoglioso di quello che ho fatto. E lo rifarò appena tornato al governo. Come è stato difendersi in Senato? Surreale. Ho giurato sulla Costituzione, che prevede che difendere la patria è dovere di ogni cittadino. Io ho difeso l’Italia”, ha detto Salvini.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.