• Sab. Ott 16th, 2021

Cassino. Al Tribunale di Cassino nasce l’associazione forense M.G.A. Il referente territoriale è l’avv. Daniele De Nuccio

DiThomas Scalera

Set 9, 2015
Avv. Daniele De Nuccio
Avv. Daniele De Nuccio

CASSINO. Si radica anche a Cassino l’associazione forense nazione M.G.A., Mobilitazione Generale degli Avvocati, associazione di matrice sindacale fondata dall’avvocato barlettano Cosimo D. Matteucci che ne è il presidente, e che ha rivoluzionato il sindacato e la politica forense.
L’associazione si fa sostanzialmente carico di denunciare l’esosità e l’iniquità dell’attuale sistema previdenziale ed assistenziale forense proponendo soluzioni principalmente a tutela degli gli avvocati con redditi medio – bassi nonché di garantire le migliori condizioni di esercizio della professione ed il miglior funzionamento della giustizia.
Il movimento sta crescendo quotidianamente con rapidità attraverso l’insediamento presso le locali Sezioni dei Tribunali Italiani.
Il referente del neonato presidio cassinate è l’Avv. Daniele De Nuccio che si preoccuperà di agevolarne la diffusione facendo proselitismo tra i colleghi interessati a reagire alla difficoltà in cui versa la categoria forense.
“Bisogna unire tutto ciò che è stato separato, aggregare ed aggregarci e soprattutto unirci a tutti gli altri lavoratori, perché questo è l’unico modo per affrontare meglio e magari risolvere, quelli che sono i problemi comuni, a partire dall’iniquità del sistema fiscale e del sistema previdenziale, nel solco della linea politica nazionale dell’associazione” – spiega l’Avv. Daniele De Nuccio.
L’associazione per questo ha promosso in concomitanza con i farmacisti della FNPI (Federazione Nazionale delle Parafarmacie Italiane) un presidio di informazione e protesta in occasione della ripresa dei lavori parlamentari sul d.d.l. “Concorrenza” NO CASTA DAY nei giorni 9, 10 ed 11 settembre.

CS

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru