• Sab. Ott 16th, 2021

Cassino. Danneggiamento aggravato: arrestata una donna. I particolari

DiThomas Scalera

Giu 6, 2017

CASSINO. La scorsa notte, a Cassino, i Carabinieri hanno arrestato una 33enne di Pontecorvo, già censita per reati contro il patrimonio e la persona, per “danneggiamento aggravato”. I militari dell’Arma, intervenuti presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale poichè una donna aveva segnalato il furto di un portafoglio, mentre identificavano la derubata hanno udito delle grida provenire dal piano sottostante e dei forti colpi inferti contro una vetrata. Prontamente si sono precipitati a verificare cosa stesse accadendo e hanno notato che la donna, in evidente stato di agitazione, colpiva con un leggio di ferro i vetri del box informazioni, posto all’interno della “hall”; immediatamente provvedevano a bloccarla ed identificarla. I vetri hanno provocato delle lievi lesioni all’impiegata che si trovava all’interno del box, la quale impaurita è fuggita all’esterno. La 33enne è stato arrestata e posta ai domiciliari, in attesa del rito direttissimo, come disposto dalla competente A.G. La persona ferita non ha sporto denuncia nei confronti dell’arrestata.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru