• Mer. Ott 20th, 2021

Cassino. Flash mob contro l’inquinamento: realizzata scritta umana HELP (VIDEO)

DiThomas Scalera

Dic 17, 2016

CASSINO. I cittadini di Cassino sensibili alla tematica dell’ambiente si sono dati appuntamenti in piazza Labriola per un flash mob contro l’inquinamento. Lo spunto di riflessione sono stati i dati dell’ARPAC LAZIO che nei giorni scorsi hanno registrato un livello di inquinamento nella città martire superiore a quello di Roma.

Oltre 100 persone si sono ritrovate in centro con dei giubbotti catarifrangenti e si sono disposti in modo da realizzare una simbolica scritta : HELP. Gli attimi sono stati immortalati da alcune riprese aree con un drone da parte di un cittadino sensibile alla tematica dell’ambiente.

I promotori chiedono alle istituzioni:

1) La revoca della sospensione della isola pedonale per il periodo di Natale.
2) Misure più incisive alla lotta allo smog come l’istituzione della ZTL permanente.
3 ) Controlli da parte dell’ARPAC Lazio di tutte le emissioni delle industrie a ridosso della città.
4)  L’istituzione di un’isola permanente attrezzata con collegamenti con eventuali bus elettrici navetta.

I promotori si dicono soddisfatti per la riuscita del flash mob, il primo a favore dell’ambiente che si realizza a Cassino, e promettono di proseguire la battaglia.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru