Dom. Feb 23rd, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Cassino. Incidente sul lavoro: muore un operaio alla Fca

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Il lavoratore sarebbe rimasto schiacciato da una pressa

Sciopero indetto dai sindacati

CASSINO (FR). Un operaio dello stabilimento Fca di Piedimonte San Germano, a tre chilometri da Cassino, è rimasto schiacciato da una pressa durante il turno di lavoro. La tragedia si è verificata la notte scorsa. La Procura della Repubblica di Cassino indaga per omicidio colposo.

La dinamica dell’incidente

La vittima si chiamava Fabrizio Greco, originario di Pontecorvo. Avrebbe compiuto 40 anni tra pochi giorni. Erano da poco passate le 3 questa notte quando il lavoratore ha perso la vita. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo stava agganciando uno stampo quando, per cause ancora da accertare, sarebbe rimasto schiacciato da una pressa. L’operaio sarebbe morto sul colpo.

I sindacati hanno proclamato uno sciopero 

Uno sciopero di 8 ore su tutti e tre i turni è stato proclamato dalle segreterie territoriali di Fiom-Cgil, Fim-Cisl, Uilm-Uil, Fismic e Uglm con le Rsa dello stabilimento. I sindacati, “esprimendo cordoglio e vicinanza ai familiari della vittima” hanno ribadito con forza che la salute e la sicurezza sul lavoro sono “un requisito ed un diritto imprescindibile. Non si può e non si deve morire durante il lavoro”.

Il cordoglio e la rabbia di Landini

“Oggi non servono davvero frasi e impegni di circostanza. Il governo ha finalmente avviato con i sindacati un confronto sul tema della sicurezza che adesso deve dare risposte ai lavoratori. Servono investimenti in formazione, prevenzione e controlli”. Lo ha detto il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close