news archivio

Cassino. Somministrazione di bevande alcoliche ai minorenni: denunce e sanzioni

CASSINO. Dopo diverse segnalazioni di alcuni genitori preoccupati per i loro figli minori che ritornavano a casa ubriachi nel fine settimana, i Carabinieri di Cassino hanno attivato un servizio di osservazione in abiti civili nei bar e disco-pub del centro città per individuare gli esercenti irresponsabili. In particolare, i Carabinieri questa notte hanno verificato l’inosservanza delle norme per la tutela della salute presso due attività commerciali delle vie centrali di Cassino dove regolarmente venivano somministrati alcolici e superalcolici ai giovani senza che i gestori si accertassero della loro età. Nel corso dei controlli, infatti, un gestore è stato denunciato per aver somministrato bevande non consentite a minori di 16 anni, nonché sanzionato con l’ammenda di 1000 euro per aver dato da bere alcolici a giovani tra i 16 e 18 anni, mentre altri gestori sono stati sanzioni con altri 1000 euro di ammenda per aver violato l’ordinanza comunale n. 88 del 12 aprile 2017 (divieto di somministrare bevande alcoliche e superalcoliche nelle aree esterne agli esercizi commerciali tra l’una e le 7).

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.