• Sab. Ott 16th, 2021

Castel di Sasso. Ristrutturazione del plesso scolastico nella frazione di Strangolagalli: stamattina la cerimonia di inaugurazione

DiThomas Scalera

Dic 10, 2015

Immagine

CASTEL DI SASSO. Cerimonia di inaugurazione stamattina del plesso scolastico di Strangolagalli nel comune di Castel di Sasso, interessato negli ultimi mesi da lavori di ristrutturazione finanziati dai fondi strutturali europei Pon. L’edificio è tornato ad accogliere al suo interno i bambini frequentanti la scuola dell’infanzia e primaria che domani riceveranno anche la visita pastorale del vescovo della diocesi di Alife-Caiazzo, monsignor Valentino Di Cerbo. Nell’occasione, la dirigente scolastica Antonella Tafuri ha inteso organizzare il taglio del nastro inaugurale, alla presenza del sindaco Francesco Coletta e delle autorità civili, religiose e militari. A benedire aule, corridoi, mensa e laboratori sarà il pastore diocesano Di Cerbo, a partire dalle ore 11, con a seguire canti, musiche e poesie interpretate dagli alunni, ed il discorso della preside Tafuri, il cui attivismo ha consentito si sfruttare al meglio le risorse europee concesse dal ministero della Pubblica Istruzione all’Istituto Comprensivo Statale di Formicola-Pontelatone, nell’ambito del riparto dei fondi Fesr di cui all’asse II obiettivo C del programma operativo nazionale 2007/2013 e del fondo sociale europeo “Competenze per lo Sviluppo”, e destinate alla riqualificazione dell’importante plesso ubicato sul territorio castellano al fine di rivitalizzare e migliorare gli ambienti per l’apprendimento presenti al suo interno. “Con l’Europa investiamo nel vostro futuro” è lo slogan scelto dalla dirigente scolastica dell’istituto del Monte Maggiore per motivare e racchiudere al meglio i concetti di efficienza, efficacia e qualità dell’offerta didattica e formativa che quotidianamente docenti e personale scolastico garantisce nei tanti plessi ubicati nei vari comuni dell’area montana.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru