• Mar. Ago 16th, 2022

Incendio doloso in via Domitiana a Castel Volturno

CASTEL VOLTURNO. I carabinieri di Mondragone, nel corso di un servizio di controllo del territorio svolto sulla via Domitiana a Castel Volturno, hanno arrestato per incendio doloso aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, un 31enne nigeriano, in Italia senza fissa dimora. I militari dell’Arma, a seguito di una segnalazione, sono intervenuti all’altezza del civico 543 dove hanno identificato e bloccato l’uomo che poco prima, con il proprio accendino, aveva appiccato il fuoco su di un’area di circa 6.000 mq, a ridosso di quell’arteria stradale, le cui fiamme avevano combusto cumuli di rifiuti, distruggendo 10 cassonetti destinati alla raccolta dei rifiuti, una barca in vetroresina e 20 alberi da frutto, oltre ad annerire parti esterne di abitazioni presenti. L’immediato intervento di personale dei Vigili del Fuoco di Mondragone ha consentito di domare le fiamme e di bonificare l’area.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale