• Dom. Apr 21st, 2024

Castel Volturno. Cinque associazioni querelano il sindaco Petrella

La denuncia/querela esposta da cinque associazioni di Castel Volturno e rivolta al sindaco Luigi Umberto Petrella

CASTEL VOLTURNO. Chiusura strada Provinciale 334, pericolosità della strada comunale Domiziana priva di collaudo finale, assenza di pubblica illuminazione, allagamento per mancata pulizia caditoie e fogne, pericolosità della circolazione dei veicoli, permanente stato di abbandono totale delle periferie e chiusura del ponte sul Volturno. Sono questi i punti focali della denuncia/querela, posta all’attenzione della Procura della Repubblica e posta a conoscenza del Ministro dell’Interno, dott. Matteo Piantedosi, del Prefetto di Caserta, dott. Giuseppe Castaldo,  e del Signor Questore di Caserta, dott. Antonio Messino, ed esposta, in data 25 novembre 2022,  dalle associazioni “Comitato Città Domizia”, “Associazione C’Entro”, “Osservatorio Civico Terra dei Fuochi”, “Movimento Etico Alleanza neo Umanista” e “A.S.P. Osservatorio Castel Volturno Nord / Destra Volturno” con i relativi presidenti Cesare Diana, Giuseppe Miele, Vincenzo Lucignano, Corrado Duglio e Domenico Di Santo. Il contenuto è diretto al sindaco del Comune di Castel Volturno, quale amministratore capo della giunta comunale reggente, Luigi Umberto Petrella.

“Il documento evidenzia lo stato di indifferenza da parte delle istituzioni locali, in primis il Sindaco, chiamati a vigilare sulle problematiche che attanagliano il nostro territorio – affermano all’unisono i sottoscriventi della denuncia/querela presentata presso il Commissariato di Polizia del Comune di Castel Volturno -. Sembra quasi che si usi il modello (in negativo) della città di Castel Volturno, quale possibile alibi di incapacità, forse proprio, che si è soliti imputare a terza parti trascorse per celare quelle personali”. 

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Comunicato Stampa

I comunicati stampa

error: Content is protected !!