Lun. Set 23rd, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Castel Volturno. Diana: “Quest’anno di sicuro ci sarà un record, tra i consiglieri comunali avremo tutti ex candidati a sindaco”

2 min read
Cesare Diana

CASTEL VOLTURNO. “Da quello che si legge e si sente a Castel Volturno sembra che le colpe della, definirei, cattiva amministrazione degli ultimi 5 anni, sia stata mia”. 

Queste le parole del consigliere comunale indipendente di Castel Volturno; Cesare Diana in merito alla situazione che ormai si respira nel litorale domitio. 

“Ma non si rende conto- continua Diana- il nostro bel tricolore, che i ‘100 Volti’ dopo aver governato per 5 anni, hanno  ammesso il suo fallimento e non sono disposti a sostenerlo? Il PD non vuole dargli il simbolo, ‘Onda Nova’ non se ne parla proprio dopo il  defenestramento di Mongirulli, stessa cosa per la ‘Coen’, gli unici ancora fermi sono ‘Liberi e Uguali’ con la Scafuro”.

Il consigliere però non si limita ad osservare solo la parte centro sinistra in Castel Volturno ma guarda anche l’altra parte della medaglia.

“Forza Italia – continua- perde Iovine, che fa una lista civica con Reccia, Fdi perde Gatta e propone Luigi Umberto Petrella, MS con De Simone partecipa al tavolo del centro destra senza la Lega, che come una bella donna, è contesa tra Parente, Giangotti, Luise, Scalzone, Cecoro, Letizia e chi piu ne ha ne metta. Mastroianni e i suoi emissari pur di mettere insieme 16 nomi cercano di ‘rubare’ candidati da altre liste. Definirei questo presunto centro destra del tutto anomalo”. 

Diana dinanzi a questo – definito da lui- sfacelo, afferma di avere una “sola certezza”.

“Il prossimo consiglio comunale- conclude Diana- avrà un record. Avremo tra i consiglieri comunali il più alto numero di tutti i tempi di ex candidati a sindaco. A questo punto chiederei al sindaco, che dice di non avere colpe, di essere innocente; di farsi una domanda: perché tutti vogliono il cambiamento se la sua amministrazione è così efficace?”

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open