Dom. Ago 25th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Castel Volturno. Sequestrato un ‘bunker’ di caccia sulle sponde di un lago artificiale

1 min read

1427963221_forestale-generica_1

CASTEL VOLTURNO. Un ‘bunker’ di caccia realizzato sulle sponde di artificiale, all’interno dell’area compresa nel territorio della riserva naturale ‘Foce Volturno – Costa di Licola’, al confine tra le province di Napoli e Caserta, è stato sequestrato dal Corpo forestale di Caserta su disposizione del gip del tribunale di Napoli Nord.

Le indagini della Procura di Napoli Nord sono partite nel mese di febbraio con appostamenti e pedinamenti. Così gli investigatori della Forestale a marzo scorso hanno bloccato tre bracconieri. Successivamente gli investigatori hanno scoperto il ‘bunker’ dove si cacciava di frodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti

Open