• Mer. Ott 20th, 2021

Castel Volturno. Sorpreso a vendere droga nei pressi dei “palazzi Grimaldi”: arrestato nigeriano

DiThomas Scalera

Dic 7, 2016

spaccio-droga

CASTEL VOLTURNO. A Castel Volturno la Polizia di Stato, nel corso dei servizi di controllo del territorio tesi alla prevenzione e repressione dei reati ed in particolare lo spaccio di droga, ha arrestato Nosakhar Larry Imashem, 34enne, nigeriano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo eroina e cocaina. Sequestrate 18 dosi già pronte per la vendita. Gli agenti del  Reparto Prevenzione Crimine Campania, a disposizione del locale Commissariato di Polizia, nel pomeriggio di ieri, mentre percorrevano  la  Domitiana, giunti all’altezza dei “palazzi Grimaldi”  notavano alcuni giovani che si intrattenevano  come in attesa di qualcuno.  Infatti dopo pochi minuti sopraggiungeva il nigeriano che cedeva un involucro ad uno di loro. Accortisi della presenza della Polizia  i giovani si davano alla fuga in piu’ direzioni come pure l’ extracomunitario che tentava di dileguarsi nelle campagne circostanti. Durante la fuga a piedi l’ uomo si disfaceva  di un involucro e del telefono cellulare. Dopo una lunga corsa Nosakhar Larry Imashem veniva raggiunto e bloccato. Gli agenti recuperavano il telefono cellulare e l’involucro al cui interno vi erano 18 dosi di sostanze stupefacenti  del tipo eroina e cocaina. L’uomo, con precedenti di polizia specifici, è stato arrestato e posto a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria mentre la droga è stata sequestrata.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru