• Lun. Gen 24th, 2022

Castel Volturno. Weekend di sole con assalto alle spiagge. Diana: “Scellerato disinteresse”

L’intervento di Cesare Diana, ex consigliere di Castel Volturno e volontario Caritas

CASTEL VOLTURNO. Questo fine settimana è stato contraddistinto da belle giornate di sole, che hanno invogliato centinaia di persone a riversarsi sulle due spiagge libere di Pinetamare, in barba al divieto imposto sia dal DPCM di Conte che dall’ordinanza del Governatore della Campania, Vincenzo De Luca. A renderlo noto è stato Cesare Diana, ex consigliere e volontario Caritas, che ha dichiarato: “Un comportamento sconsiderato, che non tiene conto della pericolosità del virus non ancora sconfitto, e dei sacrifici fatti fino ad ora.”

Cesare Diana

“Sono mancati completamente i controlli – continua Diana. – Questo scellerato  disinteresse verso la comunità, da parte del Sindaco di Castel Volturno, mette a rischio la vita di tutti noi. Petrella, anche quando tempestato di telefonate da parte dei residenti preoccupati, ha inviato i vigili e i militari ad elevare le tante, da lui amate, multe, difatti le persone alle 13.30 erano ancora tutte lì ad assembrarsi al mare.”

“La fascia tricolore – conclude Diana – dimentica troppo spesso che il problema è sanitario, non giuridico o amministrativo, e che con la sua inerzia da un lato e la sua attenzione esclusivamente per le contravvenzioni dall’altro, potrebbe ledere la salute pubblica.Noi castellani ci chiediamo quando smetterà di fare il passacarte e l’esattore, e quando inizierà a prendere qualche decisione per la salute dei suoi cittadini. Fino ad ora nulla è stato fatto per contrastare i roghi tossici, infatti se non fosse stato per l’intervento del ‘Comitato no roghi’ ci avrebbe fatto morire, e nulla è stato fatto per evitare gli assembramenti, anzi con il matrimonio dei due extracomunitari in piena fase 1, ha incentivato l’incontro e la calca. Vorrei ricordare al sindaco che è la più alta carica in campo sanitario in città, e pertanto responsabile della salute pubblica. Non si può difendere con le unghie e con i denti solo lo stipendio, a quanto pare immeritato”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale