• Gio. Ott 28th, 2021

Cellole. Approvato il consiglio comunale dei ragazzi e il regolamento per la videosorveglianza

Importanti novità per il Comune di Cellole

Ieri l’assise

CELLOLE. Si è tenuto ieri pomeriggio il consiglio comunale di Cellole convocato dalla Presidente Marianna Mauriello, trasmesso in streaming per favorire la partecipazione dei cittadini. Assenti giustificati la consigliera Giusy Pecoraro e l’assessore Francesco Barretta. Rinviata la discussione di 2 punti all’ordine del giorno: assestamento generale di bilancio e salvaguardia degli equilibri ed il Documento Unico di Programmazione. Osservato un minuto di silenzio in memoria del carabiniere ucciso barbaramente a Roma.

Il consiglio comunale, su proposta della sindaca Cristina Compasso, ha approvato all’unanimità  l’encomio solenne al Maresciallo Lgt. Vincenzo Franco per il coraggio, l’alta professionalità, l’indubbio senso del dovere e l’azione valorosa a difesa delle vite umane in occasione di un evento tragico accaduto sul territorio.

Si è passati poi all’approvazione del Regolamento per la videosorveglianza e per l’apposizione delle foto-trappole contro l’abbandono di rifiuti, con dei capigruppo Umberto Sarno e Francesco Lauretano, passata con l’astensione della minoranza.

Il quarto punto all’ordine del giorno è stata l’istituzione del consiglio comunale dei ragazzi voluta dall’amministrazione Compasso su proposta del Presidente Mauriello in sinergia con la delegata all’istruzione Manfredi e all’Infanzia Pecoraro. Un importante iniziativa formativa prevista dal vigente Statuto Comunale, che abbraccia dalla quarta elementare ai 14 anni,  realizzata in sinergia con l’istituzione scolastica ed approvata dalla maggioranza consiliare con voto contrario della minoranza su una tematica importante.

Infine, è stato approvato l’adeguamento del compenso previsto per il revisore dei conti, dott. Vincenzo Bisogno, con voto contrario della minoranza consiliare. 

A margine dei lavori, sono state  consegnate ai ragazzi dell’associazione sportiva Volley Cellole, due targhe volute dall’amministrazione comunale come segno di ricoscimento e apprezzamento per gli importanti traguardi raggiunti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru