Lun. Ott 14th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Cellole. Domenica la manifestazione contro la violenza sulle donne.

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, ricadente domenica prossima,

il Comune di Cellole, in collaborazione con il Consiglio Regionale della Campania, Osservatorio sul Fenomeno della Violenza sulle donne, e con l’Associazione V.E.R.I.,

presenteranno un convegno sulla delicata tematica, sempre più attuale e preoccupante, della violenza sulle donne, che si terrà presso l’auditorium S.Marco e S. Vito.  Il convegno, denominato “L’amore non uccide, il silenzio aiuta solo il carnefice“, sarà introdotto dalla Sindaca della cittadina, avv. Cristina Compasso, e dalla dott.ssa Maria Argenzo, vice presidente Osservatorio Regionale Fenomeno della Violenza sulle Donne. 

Nel corso del dibattito interverranno la Psicologa Psicoterapeuta dott.ssa Daniela Trapassi, il criminologo dott. Giorgio Labella, S. Comm.Pol.Pen.ria Luigi Gianelli, con il contributo di tutte le donne del Consiglio Comunale

Ospite con la sua testimonianza importante, una donna dal coraggio e dalla forza ineguagliabili, una mamma esemplare, Clementina Ianniello, la madre di Veronica Abbate, la giovanissima ragazza uccisa il 3 Settembre del 2006 dal suo ex fidanzato, a Mondragone. Negli anni seguenti l’omicidio della figlia, Clementina Ianniello ha ideato e fondato l’Associazione V.E.R.I., con sede in Mondragone, così da trasformare tutto il suo dolore in amore ed aiuto concreti per le altre donne, che si trovano a vivere una condizione di pericolo per la propria vita, un supporto per le donne e per le giovani ragazze che riescono a denunciare e a fuggire dalle violenze perpetrate su di loro, molto spesso, forse sempre, per mano del proprio compagno, marito o ex, e che, nella casa di V.E.R.I. possono trovare un valido supporto, un’integrazione, un aiuto psicologico e legale, che  permetta loro di trovare la forza ed il coraggio di ricominciare a vivere.

Sarà inaugurata nel corso della manifestazione a Cellole, in occasione di questa giornata di rilevanza mondiale, “La panchina rossa”,  in piazza Aldo Moro.

Alla manifestazione hanno partecipato inoltre l’Associazione Emozioni Fotografiche, A.S.D. Arabesque, Dancing School Club, Centre Professional Ballet e il Circolo Ricreativo Donne.

Per non dimenticare. La giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il 25 Novembre ossia domenica prossima, sarà dedicata a tutte le donne che hanno perso la vita, per mano della violenza del proprio uomo o  ex partner. In Europa sono circa 7 le donne che ogni giorno vengono uccise, soltanto in Italia muore una donna ogni due giorni.

Non aspettate, denunciate ai primi segnali di violenza reale. Con l’auspicio che le istituzioni possano rappresentare davvero un valido aiuto, per la salvezza di tante donne in pericolo,  ma prima che la violenza generi il femminicidio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open