Lun. Dic 16th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Cellole. La città si tinge di giallo per “Puliamo il mondo”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Stamattina l’iniziativa di Legambiente

CELLOLE. Una carovana gialla di studenti delle classi medie dell’Istituto Comprensivo “Serao-Fermi” e di ragazzi del Centro polifunzionale “Insieme”, hanno invaso le vie cittadine di Cellole questa mattina con le casacche di Legambiente, accompagnati dai rappresentati del circolo locale di Sessa Aurunca.

L’iniziativa internazionale “Puliamo il mondo” è stata promossa dall’amministrazione comunale guidata dalla Sindaca Cristina Compasso, in accordo con il Presidente del Consiglio Marianna Mauriello, i delegati Umberto Sarno e Loredana Manfredi e l’assessore Antonietta Marchegiano. Soddisfazione per la manifestazione internazionale di sensibilizzazione e tutela del patrimonio ambientale da parte dell’amministrazione comunale, dell’Istituto Comprensivo e del circolo Legambiente di Sessa Aurunca.

La sindaca Cristina Compasso ha dichiarato in riferimento alla partecipazione attiva degli studenti: “Loro sono la speranza di questo pianeta e noi dobbiamo essere capaci, seri, responsabili di lasciargli una Terra così come l’abbiamo trovata. Cominciamo dai piccoli gesti e invertiamo la rotta tutti insieme, per tutelare e salvaguardare il nostro patrimonio ambientale”. Infine, ha ringraziato “I ragazzi, le loro insegnanti, la dirigente scolastica, il Circolo Legambiente di Sessa Aurunca, il Centro Polifunzionale “Insieme”, la Presidente Mauriello, i delegati Sarno e Manfredi, l’assessore Marchegiano, i Vigili Urbani, i ragazzi dello Staff e quanti hanno collaborato.”

Puliamo il mondo

Puliamo il mondo (Clean Up the World) è un’iniziativa ambientale in cui i volontari di tutto il mondo ripuliscono, valorizzano e conservano i propri territori. L’evento principale della campagna si svolge a livello mondiale solitamente ogni terzo weekend di settembre. Per quanto riguarda l’Italia, la campagna è organizzata dal 1994 da Legambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close