Ven. Dic 13th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Cellole. Masterplan del Litorale, giovedì importante focus sullo sviluppo

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Azioni locali per lo sviluppo integrato territoriale 

CELLOLE. Si terrà giovedì 14 novembre alle ore 16.30, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Piazza Franco Compasso a Cellole, un Focus sul Masterplan del Litorale Domizio-Flegreo: azioni locali per lo sviluppo integrato territoriale. 

Parteciperanno all’evento organizzato dall’Amministrazione Comunale e dall’assessorato Regionale al Governo del Territorio, la sindaca Cristina Compasso, il vicesindaco e assessore al ramo Giovanni Iovino, l’assessore Regionale Bruno Discepolo, il consigliere Regionale Stefano Graziano e la Dirigente Scolastica dell’Istituto Alberghiero IPSSART Annamaria Orso, le altre amministrazioni dei comuni ricadenti nel grande progetto e le associazioni del terzo settore.

La riqualificazione dell’esteso litorale campano tramite il Masterplan: strumento agile e innovativo di pianificazione e programmazione, coinvolgerà 14 comuni lungo 73 km di costa permettendo di valorizzare le suggestioni paesaggistiche, ambientali, culturali, archeologiche e di attuare le progettualità pubbliche e private che hanno manifestato interesse ad investire. Gli obiettivi sono la Riqualificazione e valorizzazione del sistema ecologico e paesaggistico-ambientale, la valorizzazione del sistema storico-culturale, lo Sviluppo della mobilità, al fine della Tutela, valorizzazione e sviluppo del territorio.

La cittadinanza, le associazioni, i tecnici, i rappresentanti degli ordini professionali, i commercianti, gli imprenditori dei vari settori, gli operatori turistici e balneari, sono invitati a partecipare all’evento.

Masterplan del Litorale Domizio-Flegreo

La Regione Campania ha scelto il Masterplan come strumento pianificatorio e programmatorio utile allo sviluppo economico di aree nodali del proprio territorio, operando una prima sperimentazione sul Litorale Domitio-Flegreo. Si tratta di un’area differenziata e complessa, che abbraccia 14 comuni e una superficie complessiva di oltre 740 kmq, che si estende lungo 73 km di costa e una popolazione residente di circa 380 mila abitanti. Una realtà con grandi suggestioni paesaggistiche ed ambientali densa di cultura e testimonianze archeologiche, ma anche attraversata da gravi problemi di marginalità e degrado.

Ecco i 14 Comuni coinvolti: Bacoli, Cancello e Arnone, Carinola, Castel Volturno, Cellole, Falciano del Massico, Francolise, Giugliano in Campania, Mondragone, Monte di Procida, Parete, Pozzuoli, Sessa Aurunca e Villa Literno.

L’occasione offerta dal Masterplan consente a queste aree di dotarsi di uno strumento capace di innescare processi di riqualificazione territoriale, ambientale e paesaggisticache producano rilevanti risvolti economici ed occupazionali. La Regione Campania sta già investendo ingenti risorse comunitarie su quest’area in interventi tesi al recupero ed alla riqualificazione ambientale con l’obiettivo della piena balneabilità della costa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close