• Mar. Apr 23rd, 2024

Cellole/Minturno. Non si ferma all’alt: inseguito e bloccato aggredisce i carabinieri

L’uomo, da Cellole, è stato inseguito e bloccato a Minturno

CELLOLE/MINTURNO. Era incappucciato e alla guida di una Toyota Yaris il 46enne, originario di Qualiano (NA) e domiciliato a Sessa Aurunca, che nel corso della notte non si è fermato all’alt imposto dai carabinieri del radiomobile della Compagnia di Sessa Aurunca. L’uomo, che stava percorrendo viale Risorgimento a Cellole, invece di fermarsi all’invito dei militari dell’Arma ha dato gas sull’acceleratore ed è fuggito.

Inseguito per oltre 12 km è stato raggiunto e bloccato nel limitrofo comune di Minturno (LT). L’uomo, nel corso delle fasi del controllo, ha opposto resistenza fisica colpendo i carabinieri con calci e pugni. Immobilizzato, è stato arrestato e posto ai domiciliari presso la propria abitazione.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!