• Gio. Mag 19th, 2022

Cellole. Politiche sociali, in arrivo un nuovo mezzo di trasporto

Politiche sociali ancora protagoniste nella città di Cellole

Domani il taglio del nastro al Progetto Mobilità Garantita

CELLOLE. Si terrà domani, domenica 23 giugno alle ore 10.30 in piazza Raffaello a Cellole, il taglio del nastro, al Progetto Mobilità Garantita. Un vecchio progetto che l’amministrazione comunale di Cellole guidata dalla sindaca Cristina Compasso, ha sposato in pieno e ripreso in continuità con l’assessore alle Politiche Sociali Antonietta Marchegiano, già assessore della Giunta Comunale di Angelo Barretta.

Da lunedì il Comune di Cellole sarà dotato di un furgone a finalità sociale per il trasporto di persone, di cui tre in carrozzella. Il mezzo sarà a disposizione dell’Ente municipale per tutti i cittadini normodotati e diversamente abili che avranno bisogno di essere accompagnati fuori città per visite mediche o altri impegni improcrastinabili.

Il Comune avrà per quattro anni il veicolo a costo zero perché in comodato d’uso gratuito; grazie all’adesione al PMG (Progetto Mobilità Garantita). Domenica alle ore 10.30 ci sarà, quindi, in piazza Raffaello la consegna ufficiale del mezzo con una cerimonia a cui sarà presente anche il noto calciatore Dino Fava ed a seguire un buffet offerto da Anna e Tonino di Lunch Time.

“Un grazie particolare a tutti i coraggiosi imprenditori che, senza esitazione, hanno creduto nel progetto e contribuito a lanciare questo importante messaggio sociale, per garantire ulteriore mobilità sociale”, dichiara la sindaca Cristina Compasso.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru