Mar. Set 24th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Cellole – Rete idrica, Casamare avrà l’acqua potabile

2 min read

Stanno per concludersi i lavori per la realizzazione della condotta idrica della frazione Casamare. Nel mese di ottobre sono stati appaltati gli interventi ed ora l’opera pubblica, di cui si è fatto carico l’Ente municipale cellolese, sta per concludersi. Dunque, presto anche la frazione di Casamare avrà acqua potabile. Gli interventi stanno interessando sia il lato appartenente al Comune di Cellole che quello di Sessa Aurunca. Dunque, così come promesso dal sindaco Izzo non solo ai cittadini ma anche al giornalista Abete di ‘Striscia la Notizia’, presto la ditta appaltatrice consegnerà i lavori. La realizzazione della condotta idrica è un intervento che cammina pari passo con un altro lavoro fondamentale di cui si sta occupando il Comune di Sessa Aurunca, ossia la condotta di via Anticoli che collega il pozzo della frazione di Fasani al pozzetto di innesto presente sull’Appia. Tale collegamento consentirà alle acque provenienti da Sessa Aurunca di confluire nella condotta idrica destinata a Casamare. montecuollo-arturo-celloleL’assessore ai Lavori pubblici, Arturo Montecuollo, si è detto molto soddisfatto per il risultato raggiunto “visto che è impensabile che ai giorni nostri ci siano ancora località in cui i residenti non possono usufruire di un bene prezioso come l’acqua potabile. Era– spiega Montecuollotra i nostri principali obiettivi, che siamo riusciti come amministrazione a portare a termine prima della scadenza del mandato”. Si tratta di due lotti per complessivi 310mila euro. Di fatto l’opera è stata completata, deve essere solo immessa l’acqua che arriva da Sessa Aurunca. Dunque, dopo 40 anni finalmente anche la frazione di Casamare potrà avere l’acqua. Soddisfatto si è detto anche l’ex assessore Aniello Di Ruocco, originario proprio della frazione, che ha dichiarato: “Si tratta del felice epilogo di una battaglia che iniziai io come assessore nella consiliatura di Lepore nel 2006. Devo dare atto che in questi anni, oltre all’attuale amministrazione che è riuscita a realizzarla, anche il consigliere Sarno si è anche battuto in tal senso. Ora si attende anche l’impianto fognario, progetto già presente in Regione, presentato sempre nel 2006 e che aspetta solo di essere finanziato”, conclude Di Ruocco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open