Antica Terra di LavoroCronacaNewsPolitica

Cellole – Ultima assise comunale per Verrico: "Esperienza esaltante e gratificante"

Un consiglio comunale di commiato è stato quello di oggi da parte del sindaco di Cellole, Aldo Izzo, e del presidente del civico consesso, Augusto Verrico, presenti in aula per l’ultima assise di questo mandato amministrativo. “Quella di oggi è l’ultima seduta di consiglio comunale che presiedo– ha dichiarato Verrico, senza mascherare un po’ di commozione- e quindi un momento importante per me. Termino un’esperienza esaltante e molto gratificante nonostante le difficoltà dettate dal ruolo”. Verrico ha fatto un excursus della sua esperienza politica in questi anni ed ha aggiunto: “avrò anche commesso degli errori e giunto a valutazioni che forse avrebbero potuto essere diverse, ma se errori ci sono stati nella conduzione, non sono stati compiuti in mala fede”. Verrico ha concluso il suo discorso salutando e ringraziando tutti i dipendenti comunali e ricordando ai presenti l’importanza del loro lavoro. Ha ringraziato il sindaco per la costruttiva e leale collaborazione, gli assessori, i consiglieri ed il segretario comunale, Carlo Della Peruta. Ha poi rivolto un augurio ai candidati, molti dei quali presenti in aula e tra il pubblico. “Vi auguro di essere lungimiranti e di guardare e seguire la nostra Cellole con lo stesso amore, passione ed affetto con cui credo di aver cercato di fare io, non dal 1997 ma anche da molto prima e che il loro impegno porti risultati importanti per la nostra comunità”. Il consiglio comunale è proseguito poi con gli argomenti posti all’ordine del giorno, tra cui l’approvazione dell’adesione del rendiconto di gestione dell’anno 2015, l’adesione all’Ente Idrico Campano ed i relativi provvedimenti. Si è passati poi all’approvazione del bilancio dell’esercizio finanziario2016 e pluriennale 2016, 2017 e 2018,cellole-comune che ha visto il voto favorevole di tutta la maggioranza e il voto contrario dell’opposizione. Su tale argomento è intervenuto anche il sindaco, Aldo Izzo, che come Verrico ne ha approfittato per congedarsi con la cittadinanza. “Il bilancio di previsione che ci accingiamo ad approvare è il documento fondamentale del ciclo di programmazione e controllo dell’Ente, con esso assolviamo contemporaneamente alle funzioni di indirizzo politico-amministrativo, economico, finanziario ed informativo, nonché esprimiamo con chiarezza e precisione gli obiettivi, il fabbisogno finanziario e la sostenibilità dello stesso”. Izzo ha, inoltre, aggiunto che per il 2016 l’assimilazione delle case cedute in comodato d’uso gratuito ai parenti stretti in linea diretta genitori-figli esente fino alla rendita catastale di 500 euro le aliquote principali e le loro pertinenze dei residenti all’estero. Ha inoltre aggiunto che con la Iuc, la componente Tari ha sostituito la Tares del 2013 ed è rimasta tale. “Le tariffe di questo anno potranno avere un ulteriore ribasso da aggiungere all’8% dell’anno precedente. Evento epocale da prendere in seria considerazione in quanto molto probabilmente siamo uno dei pochi Comuni d’Italia che diminuisce le tasse in particolare quella relativa ai rifiuti, avendo raggiunto il 68% di differenziata”. Izzo ha concluso il suo intervento con una carrellata degli obiettivi raggiunti in questi cinque anni di amministrazione ringraziando dirigenti, dipendenti ed assessori e consiglieri per la fattiva collaborazione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.