• Ven. Ott 22nd, 2021

I carabinieri di Ceppaloni denunciano due giovani per tentata truffa

CEPPALONI (BN). Al temine di una articolata attività investigativa dei carabinieri di Ceppaloni sono stati denunciati un 30enne censurato della provincia di Napoli e un 21enne della provincia di Benevento per i reati di tentata truffa in concorso.

I due, fingendosi impiegati dell’Enel, contattavano telefonicamente una donna anziana di 87 anni, alla quale riferivano che a breve si sarebbero portati presso la sua abitazione perché dovevano procedere alla lettura dell’ultima bolletta della luce e che, di conseguenza, dovevano eseguire la voltura del contratto con contestuale pagamento da parte del cliente. La donna, intuendo di essere potenziale vittima di una truffa, provvedeva a contattare i carabinieri di Montesarchio che facevano immediatamente confluire sul luogo l’equipaggio della Stazione di Ceppaloni. I militari operanti, giunti sul posto, sorprendevano i due nel mentre cercavano di farsi consegnare, con insistenza, una sostanziosa somma in denaro e quindi procedevano a bloccarli e portarti in caserma dove venivano identificati e denunciati.

Inoltre, a carico dei due, veniva avanzata proposta per l’irrogazione di foglio di via obbligatorio dal comune di Ceppaloni.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale