Antica Terra di LavoroNewsPolitica

Cervino. Salta il consiglio comunale convocato per discutere dell’emergenza coronavirus

Salta il consiglio comunale a Cervino convocato per discutere dell’emergenza coronavirus

CERVINO. “La minoranza ha perso ancora una volta un’occasione, quella di dimostrare con i fatti e non solo a parole di volere la pacificazione sociale, l’azione di diffida  contro l’amministrazione è solo pretestuosa, conosciamo bene la normativa emanata dal presidente Conte per combattere il Covid 19 , ma è proprio dell’emergenza da corona virus che volevamo discutere con l’opposizione, per fare fronte comune verso un problema che investe tutti: Cervino è un paese a vocazione agricola e i cittadini rischiano il collasso economico. Volevamo essere uniti, fare un ragionamento che ci vedesse in sintonia, senza volere trasgredire, ma solo trovare una soluzione nel rispetto delle regole”. Lo dichiara Marco Serino, presidente del Consiglio Comunale di Cervino. “Aggiungo, senza voler fare polemica, che in quel decreto non è indicata nessuna  sospensione delle attività amministrative, ci sono scadenze che bisogna rispettare altrimenti si rischia di configurare anche il  danno erariale”.  

“Tanto chiacchiericcio intorno a un problema serio, anche il presidente Conte ha il suo “consiglio”, fondamentale per discutere sui provvedimenti  da adottare  – afferma il sindaco di Cervino Gennaro Piscitelli – Noi rappresentiamo le istituzioni, dobbiamo rispettare le regole e farle rispettare ma abbiamo anche il compito di rassicurare  la cittadinanza che è preoccupata, e non poco, per il danno economico, particolarmente sentito nel nostro comune che vive principalmente  di attività agricole. Lungi da noi violare le norme emanate dal decreto citato dalla minoranza, siamo rammaricati se qualcuno ha pensato questo”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.