• Gio. Ott 28th, 2021

Cina: uccisi 8 bambini il primo giorno di scuola

Dielato

Set 3, 2019 ,

Sembra assurdo: una di quelle notizie che non vorresti mai ascoltare né dover dare. Eppure la crudeltà dell’uomo, a volte, non conosce nessun freno, di nessun genere. Ed è facile poter far cessare le vite di innocenti bambini, solo per il gusto di mettere in pratica la follia demoniaca delle sfaccettature umane che di umano non hanno più nulla. Diabolica è la visione di chi ha malpensato, nel giorno della riapertura delle scuole in Cina, di uccidere ben 8 bambini. Le vittime sarebbero potute essere anche di più, ma resta il fatto che il vile gesto non ha ancora una motivazione. quello che si sa per il momento è che a compiere l’ignobile gesto è stato un uomo di una quarantina di anni che di cognome fa Yu. Lo stesso Yu che era uscito di carcere tre mesi fa, dopo aver scontato una condanna per tentato omicidio. Di seguito il comunicato diramato dall’Ansa:

“Otto bambini delle elementari, al primo giorno di scuola del nuovo anno, sono stati uccisi da un uomo nel villaggio di Chaoyangpo nella provincia cinese di Hubei. Altri due bambini sono stati feriti.

    Lo riferisce la polizia locale senza precisare le modalità dell’attacco e annunciando che il colpevole è un uomo di 40 anni di cognome Yu che è stato arrestato. L’uomo è uscito di prigione lo scorso giugno dopo aver scontato una condanna per tentato omicidio.” (Fonte Ansa 3\9\19)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.