CronacaNewsPagina NazionaleRoma

Colleferro. Willy Monteiro: video accusa i fratelli Bianchi

Gli accusati danno ciascuno la colpa all’altro

Le immagini delle telecamere potrebbero dire la verità

COLLEFERRO. Willy Monteiro: un video accusa Gabriele e Marco Bianchi per l’omicidio di Colleferro. Un video  secondo le agenzie di stampa sarebbe presente nella storia dell’omicidio di Willy Monteiro Duarte a Colleferro. Gabriele e Marco Bianchi, 26 e 24 anni, Francesco Belleggia, 23, e Mario Pincarelli, 22, saranno ascoltati  oggi negli interrogatori di garanzia a Rebibbia e sembrano purtroppo pronti  a scaricare gli uni sugli altri la responsabilità dei fatti ma a chiarire la dinamica di quello che è accaduto davanti al pub La Movida in Largo Oberdan potrebbe essere un filmato, che raccontarà la verità su  chi ha sferrato il calcio mortale.

Willy Monteiro: un video accusa Gabriele e Marco Bianchi 

I carabinieri sperano che le immagini siano visibili anche se era buio, mentre Belleggia tramite il suo avvocato Vito Perugini si chiama fuori: «Io Willy neppure lo avevo visto. Mi sono accorto di lui quando era già a terra». E ancora: «Eravamo sulle scale, Pincarelli ha fatto un commento su due ragazze che passavano, il fidanzato di una delle due si è irritato. Ne è nata una discussione. Ma io mi stavo allontanando. Era tutto finito, cercavo un passaggio. Non so chi abbia chiamato gli altri. Ma non sono stato io. Poi ho visto Willy a terra. È successo l’inferno e sono andato in macchina con loro».

Il Messaggero, e Today  scrivono  che l’avvocato Massimiliano Pica, che difende gli altri tre, attende ancora di vedere gli atti. Ma anche per lui le cose non sono andate come è stato raccontato. “Certamente non erano in quattro contro uno”, dice esprimendo comunque “dolore per la drammatica morte di Willy». Per loro, tutti detenuti nel carcere di Rebibbia, oggi è fissato l’interrogatorio di convalida dell’arresto davanti al gip di Velletri. L’atto istruttorio rappresenta quindi  il primo confronto con chi indaga e servirà a cristallizzare ulteriormente l’impianto accusatorio. Mercoledì, invece, verrà svolta l’autopsia sul corpo di Willy che verrà effettua presso l’istituto di medicina legale del policlinico di Tor Vergata. Ieri la procura di Velletri ha affidato l’incarico peritale per l’analisi della salma che potrà dare ulteriori risposte e soprattutto confermare la gravità del pestaggio subìto da Duarte.

Intanto Alessandro Bianchi, fratello maggiore di Gabriele e Marco, in un’intervista al quotidiano romano, racconta una dinamica diversa dei fatti: «Non dico che i miei fratelli siano santi, hanno fatto stupidaggini, scazzottate. Hanno una loro comitiva ma non sono i “capi bulli”di nessuno. Non potrei mai pensare che abbiano ucciso e infierito su un ragazzetto come Willy, che lo abbiano addirittura colpito quando lui era a terra, tutti contro uno. Io so che non può essere così e sono convinto e confido che venga dimostrato che il colpo mortale, forse un calcio alla bocca, non l’hanno sferrato loro. Però una cosa voglio che sia chiara ha concluso il fratello: se Gabriele e Marco hanno sbagliato, devono pagare fino in fondo».

 
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.