• Lun. Gen 17th, 2022

La gang ha distrutto la saracinesca, ma il sistema d’allarme ha messo in fuga la banda

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Dopo una calma apparente, i ladri sono tornati nuovamente a colpire in città. Questa volta hanno spostato la loro attenzione su via del Lavoro colpendo la nota oreficeria del paese “Amami”.

I ladri hanno distrutto la porta d’ingresso della nota attività commerciale, ma la loro azione criminale è stata fermata dal sistema d’allarme che è scattato consentendo poi alla vigilanza di arrivare sul posto.

I balordi hanno usato attrezzi ed arnesi da scasso per distruggere la porta d’ingresso della gioielleria, all’arrivo della vigilanza i ladri si erano già volatizzati nel nulla. Il bottino conquistato dalla prime notizie trapelate stamattina sarebbe di quantità magra.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru