V-news.it

Quotidiano IN-formazione

19 febbraio 2018

Colpo di… Pinna, la Casertana splende e batte la Virtus Francavilla al 92’

Una pennellata di Pinna e la Casertana si prende ciò che merita.

Battuta la Virtus Francavilla con una punizione dell’esterno rossoblu al 92’.

Una gara che ha visto i falchetti padroni del campo e resistere anche di fronte all’inferiorità numerica arrivata a metà ripresa. Più forte di tutto, questa volta la Casertana riesce a portare il frutto di una prestazione perfetta.

PRIMO TEMPO – E’ la Casertana a fare la partita. Possesso palla prerogativa rossoblu e pressione altissima di Alfageme, Turchetta e Carriero quando i pugliesi provano ad imbastire qualche manovra offensiva. E proprio sulla rapidità dei suoi attaccanti che i falchetti provano ad incentrare il proprio approccio alla gara. Al 7’ Turchetta verticalizza senza guardare a cercare il movimento di Alfageme. L’argentino si presenta in area e Saloni è costretto all’uscita in tuffo con i pugni per sventare il pericoloAl 22’ Alfageme crossa in mezzo, Pinna calcia al volo. Pallone alto. Al 26’ Alfageme insacca dopo un batti e ribatti in area, ma per l’assistente è fuorigioco e l’arbitro annulla. Il Francavilla prova soltanto a fare qualcosa in contropiede. Come al 28’ quando Madonia pesca in area Anastasi, ma il centravanti cicca il pallone.

SECONDO TEMPO – La Casertana continua a spingere. Dopo sei minuti Pinna svetta in area e colpisce in pieno la traversa. I falchetti non si fermano. Turchetta è micidiale negli uno contro uno. L’ex Maceratese va via a Demoleon sul lato sinistro e viene atterrato a cavallo della linea dell’area di rigore. Per il direttore di gara è punizione, quasi sopra la linea. E’ proprio l’esterno a calciare con il pallone che termina fuori d’un soffio. Al 25’ falchetti vicini al gol: Pinna salta tre uomini e mette al centro per Turchetta che calcia di prima intenzione. Il portiere si distende e manda in angolo. Ma poco dopo arriva la doccia gelata. De Rose rimedia un giallo e dopo le proteste arriva il secondo cartellino che gli costa il rosso. Casertana in dieci. Mai i falchetti non mollano. L’inferiorità numerica permette ai pugliesi di guadagnare qualche metro, ma i rossoblu sono sempre lì, pronti a far male. E al 92’ arriva il giusto premio alla grande prova degli uomini di mister D’Angelo: punizione invitante, sul pallone va Pinna e piazza la palla all’incrocio. E’ il gol che vale la meritata e pesantissima vittoria.

VIRTUS FRANCAVILLA-CASERTANA 0-1

VIRTUS FRANCAVILLA: Saloni, Prestia, Biason, Anastasi (1’ st Parigi), Partipilo, Pino, Di Nicola, Folorunsho (29’ Triarico), Sicurella (17’ st Lugo Martinez), Maccarrone, Madonia (7’ st Albertini) A disp.: Albertazzi, Colonna, De Toma, Sbampato, Viola, Rossetti, Mastropietro, Parigi. All. D’Agostino

CASERTANA: Forte I, Meola (38’ st Finizio), Lorenzini, De Marco (22’ st De Marco), Pinna, Rainone, Carriero (43’ st Romano), Alfageme, De Rose, Polak, Turchetta. A disp.: Gragnaniello, Cardelli, Forte II, Cigliano, Tripicchio, De Vena. All. D’Angelo

ARBITRO: Moriconi di Roma 2

NOTE: Espulso al 28’ st De Rose per somma di ammonizioni. Ammoniti: Carriero (C); Pino (VF), Lorenzini (C).

Commenta

Loading...
Andrea De Luca

Mi chiamo Andrea De Luca. Sono nato a Capua (CE) il 26 marzo 1986. Vivo a Pietramelara (CE). Nel 2005 ho conseguito la maturità presso il Liceo Scientifico ‘Leonardo Da Vinci’ di Vairano Patenora (CE). Nel 2006 mi sono iscritto alla facoltà di Scienze della Comunicazione presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma, scegliendo successivamente il curriculum in ‘Linguaggi e tecniche del giornalismo e dell’informazione’. Dal 2008 sono militante per il partito politico dell’Italia dei Valori e sono tesserato per l’associazione ambientalista Legambiente. Su Facebook, gestisco un gruppo di discussione e informazione sul mio piccolo paese, che si chiama Forum Pietramelara. Gestisco un blog di informazione (con una pagina relativa su Facebook), Informare è un dovere. Collaboro con diverse agenzie di stampa e redazioni di informazione della provincia di Caserta. Da giugno 2013 collaboro col quotidiano ‘La Gazzetta di Caserta’.

Open