• Dom. Ott 17th, 2021

Combustione illecita di rifiuti, un arresto

DiThomas Scalera

Giu 26, 2015

terra-dei-fuochi1-704x256

In Villa Literno (CE), località San Tammaro, i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, in flagranza di reato per “combustione illecita di rifiuti”, il cittadino algerino Sami Simoud, cl. 1982, domiciliato in quel luogo. I militari dell’Arma, intervenuti d’iniziativa, hanno sorpreso e bloccato l’uomo subito dopo aver appiccato un incendio su di un campo agricolo. La combustione ha coinvolto rifiuti speciali di varia tipologia, sversati illecitamente in tempi precedenti in quell’area. Le fiamme sono state domate dai Vigili del Fuoco di Caserta. L’area interessata è stata sottoposta a sequestro mentre l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione di Villa Literno (CE), in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru