• Sab. Mag 21st, 2022

Come gestire al meglio e sostituire le pastiglie dei freni della tua auto

La manutenzione dei freni a disco è abbastanza semplice, anche se hai poca esperienza di lavoro sulle auto. I freni richiedono poco in termini di strumenti e attrezzature speciali e fare il lavoro da soli può farti risparmiare una notevole quantità di denaro.

Come fare a livello pratico: il procedimento

Vediamo insieme come procedere a livello pratico sulla manutenzione e cambio delle pastiglie dei freni.

  1. Inizia mettendo dei cunei dietro le ruote.
  2. Allenta  i dadi ad alette.
  3. Solleva l’auto e rimuovi la ruota per avere una visione chiara di tutte le parti dell’auto. Ti serve per una facile ispezione e smontaggio.
  4. Pulire l’eventuale corrosione sul perno.
  5. Lubrifica  il perno e verifica  che il coperchio sia integro, prima di rimontare.
  6. Utilizza  un misuratore delle pastiglie dei freni economico e facile da usare  per misurare lo spessore delle pastiglie dei freni senza smontarle. Se lo spessore delle pastiglie è compreso tra 3 mm e 4 mm, è ora di cambiare le pastiglie dei freni!

L’attacco della pinza varia da produttore a produttore, ma la maggior parte è imbullonata a una staffa della pinza dietro il rotore. Molti hanno un perno del carrello come parte del bullone di fissaggio e includono una copertura in gomma.

Come funzionano le pastiglie dei freni

In poche parole, le pastiglie dei freni entrano in contatto con i dischi e provocano un rallentamento dell’attrito e l’arresto dell’auto.

Le pastiglie dei freni fanno parte di un sistema molto interconnesso, un sistema che fa affidamento su ciascuna delle sue parti per funzionare in modo sicuro e con successo la tua auto. Quando si preme il pedale del freno, si attiva un cilindro, che invia il liquido dei freni attraverso i tubi, fino alle pinze.

Le pinze innestano le pastiglie dei freni. Le pastiglie dei freni applicano pressione al rotore, che è direttamente collegato a ciascuna ruota. Questa pressione crea l’attrito necessario per rallentare o fermare il veicolo. Quando il rotore rallenta, anche le ruote a loro volta rallentano. Togli il piede dal pedale del freno e l’intero processo si inverte: le pastiglie dei freni si rilasciano, il fluido risale i tubi e le ruote sono di nuovo in movimento!

Quando è necessario cambiare le pastiglie dei freni

Se hai  fatto alcune frenate di emergenza o hai guidato in condizioni che ti hanno richiesto di frenare costantemente (come scendere un pendio di montagna o essere trainato dietro un’altra auto con una cinghia), dovresti rimuovere le pastiglie dei freni per esaminarle per verificare la presenza di vetri. Se risultano lisce o appaiono lucide o cristallizzate, sostituiscile immediatamente.

Come agire

  1. Ispeziona  anche i soffietti in gomma che impediscono all’acqua di penetrare nel foro del pistone sulla pinza. Crepe o strappi consentono la formazione di corrosione all’interno, che può interferire con l’azione del pistone.
  2. Lubrifica  il pistone della pinza, i perni del carrello e il retro delle pastiglie con un po’ di grasso per freni ad alta temperatura, facendo attenzione a non contaminare la superficie delle pastiglie o dei rotori.
  3. Infine, guarda oltre il rotore per segni di crepe e rigature. In genere, se il rotore si è deformato, probabilmente non sarai in grado di vederlo, ma sentirai una pulsazione attraverso il pedale del freno quando aziona i freni.
  4. Sostituire il rotore se uno di questi problemi è presente .
  5. Inoltre, tieni presente che prima del rimontaggio dovresti pulire la superficie del mozzo da qualsiasi corrosione (con uno spray detergente per freni e una spazzola metallica o con una smerigliatrice angolare a 90 gradi con una ruota abrasiva attaccata), assicurandoti che il rotore si trovi correttamente sul mozzo.
  6. È ora di rimontare.

Il gioco è fatto! Be ‘quasi. Devi anche dare una bella pulita!

Gli ultimi passaggi per una manutenzione completa

Sono trascorsi quattro o cinque anni dall’ultimo lavaggio del liquido dei freni della tua auto? Quindi probabilmente è il momento di fare anche questo, perché la condensa dell’acqua nel serbatoio del liquido dei freni può mescolarsi con il liquido, diluendolo e potenzialmente rilasciando aria nel sistema. (Le raccomandazioni dei produttori vanno da 30.000 a 100.000 miglia tra la sostituzione del fluido.)

Un lavaggio e un riempimento completi rimuovono anche le impurità  e i detriti dalle linee. Al termine della sessione di manutenzione, se si nota una sensazione spugnosa durante la frenata o se il pedale si abbassa rapidamente prima di innestare saldamente, è necessario spurgare i tubi dei freni. Questo processo consente all’aria che è entrata nel sistema di fuoriuscire ed è adatto al fai-da-te, anche se è meglio farlo con un aiuto, che non guasta mai!

Fonti di informazione:

https://www.pezzidiricambio24.it/ricambios/dischi-freno

https://www.wikihow.it/Cambiare-le-Pastiglie-dei-Freni-dell%27Auto

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale