Alto CasertanoBreaking NewsConca della CampaniaCronaca

Conca della Campania. Disboscamento abusivo: sequestrate due aree

Sotto sequestro due aree boscate nel comune di Conca della Campania

CONCA DELLA CAMPANIA. I Carabinieri Forestali di Roccamonfina hanno posto sotto sequestro preventivo due aree boscate, nel comune di Conca della Campania, in località Petiano, ricadenti nell’area protetta del Parco Regionale “Roccamonfina-Foce del Garigliano”, dell’estensione complessiva di circa 26.000 mq, sulle pendici del vulcano di Roccamonfina.

Il decreto di sequestro è stato emesso dal GIP presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di D.C., 68 anni, gravemente indiziato di aver effettuato interventi di disboscamento abusivo, in assenza della necessaria autorizzazione paesaggistica.

Gli interventi sulle aree boscate, operati nel mese di marzo, sono consistiti nella quasi totale asportazione della vegetazione costituente il soprassuolo boschivo. In particolare, la massiccia attività di trinciatura ha riguardato due aree boschive: una di circa 4800 metri quadri, prevalentemente ricoperta da Carpino e l’altra di circa 21.200 metri quadri, contenente primariamente essenze di Castagno.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Rispondi