campaniaConcorsiNewsPagina Nazionale

Concorso Regione Campania sospeso dal Tar

Per i giudici è stato violato l’anonimato

NAPOLI. I giudici del Tar hanno sospeso il concorso della Regione Campania: è stato violato l’anonimato. Con la sentenza di oggi è stata sospesa la procedura per l’assunzione di 950 unità a tempo indeterminato per la categoria D.

Il concorso sarà sospeso fino al prossimo 6 ottobre, giorno in cui si terrà l’udienza pubblica che dovrebbe definire il processo.

Il ricorso che ha portato alla decisione odierna dei giudici amministrativi è quello, per diversi candidati esclusi, presentato dallo Studio Legale Leone Fell & C., in cui venivano contestate “le modalità operative con cui il Formez e la Commissione Ripam hanno gestito la selezione”.

“Sussistono i presupposti per l’accoglimento dell’istanza cautelare, sia pure, per quanto si preciserà infra, nei limiti della sospensione della procedura concorsuale in corso, non resistendo i gravati atti alle censure demolitorie dedotte con il primo motivo di ricorso”, spiega il Tar.

Tutto fermo fino al prossimo 6 ottobre, giorno in cui è fissata l’udienza per la definizione del processo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.