• Ven. Ago 12th, 2022

Una delegazione delle Acli di Caserta ha consegnato oltre cento dizionari alla Libreria sociale “Il Dono” di Aversa

Una delegazione delle Acli di Caserta ha consegnato venerdì 28 gennaio 2022 presso la sede della Libreria sociale “Il Dono” ad Aversa oltre cento dizionari. I volumi sono stati raccolti con l’iniziativa di sostegno alla distribuzione di dizionari di italiano e di inglese da destinare ad alunni con famiglie in difficoltà nelle Scuole Medie dell’Agro Aversano. 

I dizionari sono uno strumento utile al percorso formativo ed un elemento fortemente simbolico: possono svelare il mistero ed il fascino delle parole. 

Numerosi soci ed amici delle Acli hanno si sono impegnati nella raccolta. L’iniziativa ha ricevuto anche il rilevante sostegno di 012 FACTORY, incubatore certificato di startup innovative. Hanno, inoltre, assicurato il loro aiuto la Banca di Credito Cooperativo Terra di Lavoro S. Vincenzo de’ Paoli, l’avvocato Gennaro Iannotti, lo scrittore Alessandro Zannini, il giornalista Luigi Ferraiuolo, il manager Gianpaolo Mastroianni, il ricercatore Joey Pasquariello e l’imprenditore Roberto Castaldo. 

Le Acli di Caserta hanno provato ad accogliere l’invito di Papa Francesco ad “unire gli sforzi in un’ampia alleanza educativa per formare persone mature, capaci di superare frammentazioni e contrapposizioni e ricostruire il tessuto di relazioni per un’umanità più fraterna” (Messaggio del Santo Padre del settembre 2019). 

L’istruzione è il fattore decisivo per consentire ai giovani di essere preparati alle sfide che li attendono e consapevolmente liberi. Le Acli di Caserta hanno provato, e proveranno ancora, a compiere degli sforzi per sostenere i ragazzi in questo momento delicato in modo che nessuno resti indietro. 

Le Acli di Caserta 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa