Alto CasertanoAntica Terra di LavoroCoronavirusCronacaNews

Contagi Covid, i dati nei comuni dell’Alto casertano

Contagi covid, impennate dei casi a Sessa Aurunca, Tora e Piccilli e Pietramelara

Le amministrazioni locali raccomandano prudenza e osservanza delle regole

ALTO CASERTANO – Contagi Covid, la situazione nell’Alto casertano. Restano stabili i casi di positività al Covid-19 nei comuni dell’Alto casertano, con alcuni comuni che comunque nei giorni scorsi hanno visto un’improvvisa impennata dei casi.

Tra questi spiccano Sessa Aurunca, Pietramelara, Tora e Piccilli e Castel Volturno. In tutta la regione Campania i casi di positività al coronavirus sono in aumentati tanto che non si escludono provvedimenti restrittivi per le prossime settimane. Ecco di seguito i dati dei contagi covid nei comuni dell’area della Comunità Montana “Monte Santa Croce” e del Parco Regionale “Roccamonfina-Foce del Garigliano” nonché dei principali comuni limitrofi, diffusi dall’Asl Caserta con il suo bollettino quotidiano:

Roccamonfina 20 positivi; Conca della Campania 8 positivi; Tora e Piccilli 29 positivi; Galluccio 15 positivi; Presenzano 30 positivi; Rocca d’Evandro 39 positivi; Mignano Monte Lungo 19 positivi; San Pietro Infine 9 positivi; Marzano Appio 2 positivi; Sessa Aurunca 140 positivi; Teano 130 positivi; Vairano Patenora 30 positivi;

Pietramelara 34 positivi; Pietravairano 17 positivi; Riardo 18 positivi; Carinola 27 positivi. Sul litorale domizio la situazione è la seguente: Cellole 23 positivi; Mondragone 65, Falciano del Massico 10 positivi; Castel Volturno 77. In tutta la provincia di Terra di Lavoro il comune con più contagiati è proprio il capoluogo, Caserta, con 245 positivi.

Le amministrazioni locali rinnovano gli appelli alle popolazioni perchè rispettino rigorosamente tutte le normative anticontagio in vigore, sia nazionali che locali, in particolare il mantenimento del distanziamento sociale, indossare correttamente la mascherina, e lavare o igienizzare spesso le mani.

Molti cittadini inoltre segnalano come con la zona gialla in troppi non rispettano le regole precedentemente citate e chiedono maggiori controlli da parte delle Forze dell’Ordine affinché si evitino assembramenti che possano far aumentare notevolmente il numero dei casi nei singoli comuni.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Vincenzo Mario
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,

    Comments are closed.