esteriNewsPagina NazionalePoliticaSanità

Conte: “L’Europa non compia errori tragici. Finita la stagione dei tagli alla sanità”

Giuseppe Conte
EVENTI IN EVIDENZA

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte intervistato da Il Sole 24 Ore

Il giorno dopo la battaglia al Consiglio europeo e il “confronto duro e franco” con Angela Merkel, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in una intervista a Il Sole 24 Ore, esorta l’Europa tutta a “non compiere errori tragici” e avverte che “l’intero edificio europeo rischia di perdere la sua ragion d’essere”. L’Italia andrebbe avanti lo stesso. Viceversa “l’inerzia – dice il premier – consegnerebbe ai nostri figli il costo immenso di un’economia devastata”.

“Al momento è prematuro fare previsioni. Ma ci auguriamo di poter quanto prima ritornare alla normalità. Lo faremo gradualmente per evitare che gli sforzi fin qui compiuti siano vani: ridurremo le restrizioni fino poi alla loro completa eliminazione”, ha aggiunto Conte che, torna a ribadire che in Italia “la stagione dei tagli alla sanità è archiviata per sempre”.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in:esteri