CoronavirusCronacaNewsPagina NazionalePolitica

Conte: “Misure prorogate fino al 13 aprile”

Il premier Giuseppe Conte ha annunciato la firma del “Dpcm che proroga il regime di misure restrittive fino al 13 aprile”

“Il numero dei morti è una ferita aperta. Non siamo nella condizione di poter allentare le misure restrittive, di poter alleviare i disagi e risparmiare i sacrifici a cui abbiamo sottoposto gli italiani per l’emergenza coronavirus”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, che in serata ha annunciato la firma del “Dpcm che proroga il regime di misure restrittive fino al 13 aprile”.

“Non siamo nella condizione di potervi dire che dal 14 aprile saremo liberi, ma siamo costantemente al lavoro con gli esperti per studiare l’allenamento delle misure in sicurezza”. “Vi saranno due fasi successive. Una fase 2 di convivenza con il virus ed una fase 3 di ripresa completa delle nostre vite e ritorno alla normalità”, ha spiegato Conte.

Nel nuovo dpcm si vietano gli allenamenti anche degli atleti professionisti “onde evitare che delle società sportive possano pretendere l’esecuzione di una prestazione sportiva anche nella forma di un allenamento. Ovviamente gli atleti non significa che non potranno piu’ allenarsi: non lo faranno in maniera collettiva ma individuale”.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *