CoronavirusEconomiaNewsPagina NazionalePolitica

Conte: “Misure restrittive fino al 3 maggio”. “Lotteremo per gli Eurobond”. E attacca Salvini e Meloni sul Mes

Il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa. Vittorio Colao nominato a capo della task force per la ripartenza

“Proroghiamo le misure restrittive fino al 3 maggio, una decisione difficile ma necessaria di cui mi assumo tutte le responsabilità politiche”. Così il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi annunciando il nuovo dpcm. “Se cedessimo adesso – ha detto Conte tutti gli sforzi fatti sarebbero stati inutili”.

“Dal 14 aprile riapriranno alcune attività produttive: librerie, cartolibrerie, negozi per bambini e selvicoltura”, ha aggiunto il presidente del Consiglio.

Nominato il manager internazionale Vittorio Colao a capo della task force per la ripartenza. “Ho firmato il decreto per il comitato di esperti che affiancherà il comitato tecnico scientifico nella fase 2. Presiederà Vittorio Colao”.

Sugli Eurobond: “Quello fatto dall’Europa è un primo passo che l’Italia considera insufficiente, servono gli Eurobond subito per economia di guerra. Al prossimo Consiglio europeo lotteremo per gli Eurobond”.

Durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi, il premier Giuseppe Conte ha attaccato duramente Matteo Salvini e Giorgia Meloni per le affermazioni fatte dopo l’Eurogruppo. “Il Mes esiste dal 2012. Non è stato istituito ieri o attivato la scorsa notte come falsamente e irresponsabilmente è stato dichiarato da Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Questo governo non lavora col favore delle tenebre: guarda in faccia gli italiani e parla con chiarezza”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.