• Mer. Ott 27th, 2021

Convenzione Castello, tutto rinviato a venerdì. Grosse perplessità sulla convenzione, parla Broccoli

DiThomas Scalera

Gen 22, 2015

Schermata 2015-01-21 alle 23.17.57

La seduta del Consiglio Comunale che aveva come aspetto centrale e fondante la convenzione per la ristrutturazione e la gestione del Castello e del Borgo Medievale ha visto come primo atto una presa di posizione del Consigliere Raffaele Lanfredi che, senza motivazioni particolari, ha deciso di lasciare il gruppo Torre e di fare gruppo autonomo a se, come l’altro consigliere Del Vecchio. Speriamo di incontrare a breve il Consigliere per sentire dalla sua voce le reali motivazioni di questa fuoriuscita.

lanfredi
Raffaele Lanfredi

Alla fine ci sono stati troppe eccezioni e troppe richieste di modifiche, il Sindaco, Bartolomeo Cantelmo ha deciso di rinviare l’approvazione della convenzione al prossimo venerdì, cercando di inserire tutte le modifiche e le eccezioni che maggioranza, associazioni e semplici cittadini hanno mosso alla convenzione così come era stata presentata.

“Non abbiamo visto un business plan e neanche cosa ci guadagnano i cittadini di Vairano da questa convenzione” – ribadito Donato Broccoli di Salviamo il Castello di Vairano.

Importanti anche le considerazioni della Minoranza che il Sindaco ha dimostrato di tenere in grande considerazione.

Le dichiarazioni di Donato Broccoli:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru