Comunicati Stampa

Cori. 50.000 euro dal MIUR per l’adeguamento alla normativa antincendio degli edifici scolastici

Le risorse andranno a finanziare il primo lotto di interventi nella scuola primaria “Virgilio Laurienti” di Cori e nella pari grado “Don Silvestro Radicchi” di Giulianello. Approvati i progetti esecutivi

CORI (LT). La Giunta municipale del Comune di Cori – nell’ambito del Piano Triennale delle Opere Pubbliche – ha approvato in questi giorni due progetti esecutivi presentati dall’Assessorato ai Lavori Pubblici, aventi entrambi ad oggetto l’adeguamento alla normativa antincendio delle due scuole primarie locali “Virgilio Laurienti” di Cori e “Don Silvestro Radicchi” di Giulianello (Istituto Comprensivo Statale “Cesare Chiominto”). L’investimento complessivo è di quasi 100.000,00 euro, di cui la metà è finanziata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, al cui relativo avviso pubblico l’ente lepino aveva risposto nelle scorse settimane con i rispettivi progetti di fattibilità, per i quali il MIUR ha concesso un contributo di 49.842,00 euro.

Secondo il cronoprogramma si procederà in ambo i casi per fasi successive dividendo le lavorazioni in due lotti, attuati in periodi distinti. Il primo lotto – per il quale verranno impiegati i fondi ministeriali – si completerà con la costruzione del nuovo locale di alloggio per le pompe – con facciate resistenti al fuoco dotate di aperture di areazione e copertura inclinata per favorire il deflusso delle acque meteoriche – la sostituzione degli idranti a muro posizionati in punti accessibili e protetti da cassetta antincendio, l’installazione del nuovo gruppo di pressurizzazione. Nel secondo lotto invece si provvederà all’installazione della riserva idrica fuori terra, al completamento dell’impianto elettrico di segnalazione allarmi, già predisposto nel primo lotto, e alla realizzazione di quello di alimentazione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.