• Ven. Gen 21st, 2022

Cori. Scuola dell’infanzia “Gianni Rodari”, istituita una nuova sezione

L’Amministrazione comunale di Cori ha accolto l’istituzione di una nuova sezione dell’infanzia 

CORI (LT). Con deliberazione della Giunta Municipale n. 29 del 27/02/2020, l’Amministrazione comunale di Cori ha accolto l’istituzione di una nuova sezione dell’infanzia ad orario intero presso la scuola statale “Gianni Rodari” di Giulianello, con decorrenza dal prossimo anno scolastico 2020/2021, richiesta avanzata dalla dirigenza dell’Istituto Comprensivo “Cesare Chiominto”.

Da una ricognizione delle istituzioni locali è risultato che il numero delle domande di inserimento alla scuola dell’infanzia “Gianni Rodari” di Giulianello è tale da rendere le attuali tre sezioni, tutte al completo, impossibilitate ad ospitare gli alunni che si iscriveranno da quest’anno al nuovo ciclo di studi, e da rendere quindi necessaria una quarta sezione. Secondo l’analisi effettuata sui posti di scuola dell’infanzia complessivamente disponibili sul territorio, almeno 18 bambini in lista d’attesa resterebbero esclusi dalla possibilità di frequentare la scuola dell’infanzia, senza una nuova sezione in grado di accoglierli. La nuova sezione avrà sede nei locali interni alla scuola “Gianni Rodari”, già predisposti a tale destinazione, perché in passato la “Gianni Rodari” aveva avuto anche una quarta sezione.

“Una buona notizia, la scuola pubblica piace e questo ci rende assolutamente felici. La scuola pubblica è espressione di unità, di coesione, di uguaglianza civica, di libertà: noi, prima di tutto, lavoriamo per questo” – commentano il Sindaco Mauro De Lillis e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Chiara Cochi.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa