CronacaNewsPagina NazionalePolitica

Coro contro i napoletani a Pontida: Salvini ha una condanna per razzismo

Per un coro contro i napoletani intonato alla festa della Lega Nord a Pontida nel 2009

Matteo Salvini ha una condanna per razzismo: una pena di 5.700 euro per un coro contro i napoletani intonato alla festa della Lega Nord a Pontida nel 2009. Il segretario del Carroccio, all’epoca capogruppo al Comune di Milano dell’allora Lega Nord e deputato da poco eletto al Parlamento europeo, in un video girato a una festa di Pontida del 2009 intona un coro razzista contro i napoletani, mentre sorseggia una birra e viene acclamato dai suoi beniamini.

Per questi fatti l’attuale leader della Lega ed ex ministro dell’Interno ha ricevuto un decreto penale per razzismo: Salvini ha violato la legge Mancino, che punisce chi compie azioni discriminatorie. Tale decreto è stato confermato in ambienti giudiziari e, come ha anticipato il quotidiano Cronaca Qui, è contenuto negli atti del processo di Torino in cui Matteo Salvini deve rispondere alle accuse di vilipendio dell’ordine giudiziario.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.