CoronavirusCronacaNewsPagina NazionaleSanità

Coronavirus, 259 nuovi contagi e 30 morti

Iss: “Epidemia non affatto conclusa, cautela”

Tornano a calare i nuovi casi di coronavirus in Italia: sono 259 nelle ultime 24 ore (di cui 156 in Lombardia) dopo i 296 registrati giovedì. Migliora anche il dato delle vittime: 30 (di cui 16 in Lombardia) contro le 34 di giovedì. Torna invece a salire, seppur molto lievemente, il dato delle terapie intensive: nelle ultime 24 ore sono infatti due i ricoveri in più rispetto al giorno precedente. Gli attualmente positivi sono 17.638, 665 meno di ieri mentre sono 890 i pazienti guariti nelle ultime 24 ore. In cinque Regioni non si sono registrati nuovi contagi: Basilicata, Valle d’Aosta, Sardegna, provincia autonoma di Bolzano e Sicilia. I tamponi effettuati da giovedì sono 52.768

In Lombardia, la Regione più colpita dal Covid-19, sono 156 i nuovi positivi al coronavirus, di cui 72 debolmente positivi e 51 individuati dopo un test sierologico. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 14.101, con il totale che sale oltre il milione da inizio epidemia. Sono invece 16 i nuovi decessi, 16.624 in tutto da febbraio. Prosegue il calo degli ospedalizzati: oggi si contano 501 pazienti non in terapia intensiva (-121 da ieri) e 47 letti occupati in terapia intensiva, uno in meno di ieri. I guariti-dimessi in 24 ore sono stati 492, 65.323 da febbraio: 62.773 guariti e 2.550 dimessi.

“In quasi tutta la Penisola sono stati diagnosticati nuovi casi di infezione, riscontro in gran parte dovuto alla intensa attività di screening con identificazione e monitoraggio dei contatti stretti. Tuttavia, la presenza di focolai, anche di una certa rilevanza, mostra come il virus continui ad essere in grado, nelle attuali condizioni, di trasmettersi in modo efficace. Questo conferma che l’epidemia non è affatto conclusa in Italia, questo deve invitare alla cautela”. E’ quanto riporta il monitoraggio settimanale del’Iss

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.